Cucina
Barrette energetiche: la ricetta per preparare in casa gustosi snack
Pistacchi
Vedi Prodotto
Cucina

Barrette energetiche: la ricetta per preparare in casa gustosi snack

Barrette energetiche, che bontà!

Comode, sane e gustose. Le barrette energetiche sono perfette per uno snack spezza-fame, a scuola, in ufficio e anche a casa. Piccole porzioni di fibre e sali ti aiuteranno a superare con una carica in più le lunghe ore di lavoro e di studio. Il goloso mix di cereali, frutta secca, semi e miele sarà ancora più speciale se sarai tu a confezionarlo!
Ecco una ricetta facile e veloce per preparare in casa delle ottime barrette.

Come preparare in casa le barrette: gli ingredienti

Gli ingredienti per realizzare questa ricetta sono tutti gustosi e di facile reperibilità:
75 g mandorle sgusciate (cioè, non pelate), oppure nocciole, o…un mix di entrambe!
75 g anacardi, oppure gherigli di noci o pistacchi (anche in questo caso, puoi miscelare gli ingredienti!)
80 g di semi, girasole e lino andranno benissimo
80 g di frutta disidratata, come mirtilli rossi e uva passa
50 g fiocchi d’avena
90 g miele
– a scelta, cannella e/o noce moscata e gocce di cioccolato

La ricetta per preparare le barrette

Le fasi per la preparazione delle barrette a base di frutta secca e disidratate sono poche e veloci:
1. ammolla la frutta disidratata in acqua tiepida per circa mezz’ora.
2. Se eccessivamente denso, sciogli leggermente il miele, mettendolo per qualche istante a bagnomaria.
3. Tosta in forno le mandorle (o il mix di mandorle e nocciole), disponendole su una placca foderata con carta da forno: 180°, 10 minuti circa.
4. Lasciale raffreddare per qualche minuto e, poi, tritale con un mixer per ottenere una crema oleosa. Se dovesse risultare poco cremosa, aggiungi un filo d’olio di semi.
5. Versa la crema di mandorle in una ciotola e aggiungi l’avena.
6. Aggiungi la frutta disidratata e rinvenuta. Poi, i semi e il resto della frutta secca scelta tritata grossolanamente.
7. Unisci il miele e mescola.
8. Se lo gradisci, aggiungi un pizzico di spezie e/o le gocce di cioccolato e mescola ancora.
9. Lascia riposare per qualche minuto.
Hai quasi finito: manca pochissimo per assaggiare le tue barrette homemade!

In frigo e, poi, in… Borsa!

Fodera una placca o uno stampo rettangolare con un foglio di carta forno.
Versa il composto, livellandolo con una spatola, cercando di ottenere una superficie uniforme e sufficientemente spessa: 1 cm. circa andrà benissimo.
Non è necessario riempire l’intera teglia: quando avrai raggiunto lo spessore desiderato, compatta il composto e rifinisci gli eventuali lati a vista.
Copri la teglia con la pellicola e riponila in frigo per un paio d’ore.
Trascorso il tempo necessario per solidificare il composto, togli la teglia dal frigo, elimina la pellicola e capovolgi delicatamente il supporto su un tagliere.
Con un coltello, dividi il composto in barrette regolari. Potrai conservarle in frigorifero per una decina di giorni e portarle con te, avvolte nella pellicola o in fogli di alluminio.

Tags: ,

Articoli che potrebbero interessarti



Iscriviti alla nostra newsletter