Cucina
Ricetta: castagnole di fichi secchi, per un Carnevale goloso
Fichi secchi
Vedi prodotto
Cucina

Ricetta: castagnole di fichi secchi, per un Carnevale goloso

A Carnevale, ogni frittella vale!

È Carnevale: è periodo di scherzi, maschere e frittelle!
Se, nella tua dispensa conservi ancora la frutta secca di Natale, perché non provi a cucinare delle ottime castagnole di fichi secchi da consumare nei prossimi giorni?
Ti proponiamo una ricetta-base facile e veloce, senza uova, né latte, che potrai personalizzare con la frutta secca e disidratata che preferisci.

La ricetta delle castagnole di fichi secchi

Ecco l’elenco degli ingredienti per 15 castagnole di fichi:
– 15 fichi secchi di medie dimensioni;
– un pugno di pinoli;
– idem di mandorle pelate;
– un po’ di uva sultanina;
– rum;
– 150 g. farina;
– un cucchiaio di olio di semi;
un pizzico di mix di spezie: cannella, chiodi di garofano polverizzati, noce moscata
– cioccolato in scaglie o a gocce, se gradito;
– lievito vanigliato;
– acqua tiepida;
– olio per friggere.

Ricetta: castagnole di fichi secchi, per un Carnevale goloso

Frittelle originali e golose

Preparare le tue golose castagnole di fichi sarà facile e veloce:
1. apri a metà i fichi secchi;
2. trita grossolanamente la frutta secca, lasciando da parte i fichi e l’uvetta;
3. ammolla l’uvetta in un bicchierino di rum per circa 20 minuti. Poi, strizzala, ma conserva il rum!
4. In una terrina, sciogli la farina con qualche cucchiaio di acqua;
5. aggiungi un cucchiaio di olio e un pizzico di lievito: devi ottenere una pastella oleosa;
6. in un’altra terrina, crea un composto unendo la frutta secca tritata, l’uva sultanina, il rum in cui è rimasta in ammollo, le spezie e, se ti piace, il cioccolato. Amalgama bene;
7. con il composto, riempi i fichi secchi aperti a metà;
8. passa i fichi nella pastella di acqua e farina;
9. friggi in abbondante olio bollente;
10. una volta cotte, scola le castagnole di fichi e asciugale poggiandole su carta assorbente;
11. cospargile di zucchero (semolato o di canna);
12. servile calde!
13. Conservale al massimo per un giorno, all’interno di un sacchetto per il pane.

Buona merenda e buon Carnevale!

Tags:

Articoli che potrebbero interessarti



Iscriviti alla nostra newsletter