Junior
Come scegliere lo sport più adatto per i bambini?
BBWow Sport Break
BBWow Sport Break
Vedi prodotto
Junior

Come scegliere lo sport più adatto per i bambini?

Fare sport: un’abitudine senza età

A tutte le età, praticare sport con regolarità è uno dei migliori accorgimenti che, insieme a un sano stile di vita e a una corretta alimentazione, aiuta a tenere lontane patologie e quei chili di troppo che, spesso, le favoriscono. Non solo: lo sport è anche un’ottima occasione per socializzare. L’amicizia nello sport non è un cliché. Perciò, è bene fare sport fin da bambini, per tenere allenati corpo e mente e imparare ad assaporare e condividere divertimento e benessere psicofisico.

Avviamento allo sport: quando iniziare? 

“Quando iniziare a fare sport?” e “Come scegliere lo sport più adatto per mio figlio?” sono tra le domande più ricorrenti che i genitori si pongono e che, successivamente, girano ai pediatri in merito allo sviluppo dei bambini
L’argomento è di grande attualità. Secondo l’osservatorio nazionale Okkio alla salute, creato nel 2007 per analizzare gli stili di vita dei bambini della scuola primaria (6-10 anni), il loro stato ponderale e le iniziative scolastiche pensate per favorire una nutrizione sana e uno stile di vita attivo, il 21% dei bambini italiani è in sovrappeso e circa il 9% è obeso. Circa il 44% dei bambini in esame ha un televisore nella sua cameretta e il 46% trascorre fino a 2 ore davanti a un dispositivo digitale, come videogamesmartphone e tablet.

Lo sport amico della salute, fin dall’infanzia

L’attività fisica è il primo strumento extra-medico in grado di aiutare i bambini ad arginare le cattive abitudini legate a una vita troppo sedentaria
Come ricorda Alberto Villani, presidente della Società Italiana di Pediatria (SIP), praticare sport regolarmente“Argina le malattie cardiovascolari, quelle respiratorie croniche, le metaboliche, diabete e obesità”. Villani fornisce anche un importante consiglio: “La cosa fondamentale è che i genitori si ricordino sempre che sono i figli che devono scegliere uno sport, non loro. Ed è indispensabile che lo facciano con gioia e divertimento.

La guida per scegliere i migliori sport per bambini

In occasione del convegno nazionale svoltosi a fine maggio a Bologna, la SIP ha provato a stilare una guida che prende in esame tutti i tipi di sport e fornisce consigli utili sull’argomento a parenti e medici. Quali sono i migliori sport per bambini e quale sport fare, a partire dall’infanzia?
Il vademecum della SIP indica 10 sport per ragazzi, specificando anche quali sono i benefici psicofisici che apportano e da quale età è possibile praticarli a livello agonistico. 

Uno sport per ogni età

Per esempio, il nuoto è consigliato fin dai 3 anni per la sua capacità di coinvolgere tutte le grandi masse muscolari. La ginnastica infantile e l’atletica per bambini, perfette per stimolare la coordinazione neuromuscolare e il controllo del corpo, sono indicate dai 5 anni in poi. Per quanto si dia per scontato che dare calci a un pallone o lanciarlo lontano siano… giochi per ragazzi, sport come calcio e rugby sono consigliati solo a partire dai 6 anni. Idem per le arti marziali. La pallavolo, una delle attività sportive che favoriscono di più la socialità, è adatta ai bambini dai 7 anni in poi. E il ciclismo? Meglio intorno agli 8 anni, sempre abbinato a un supporto atletico.

Articoli che potrebbero interessarti

Iscriviti alla nostra newsletter