Benessere
Un’abbronzatura sana e uniforme? Largo a verdura e frutta. Anche a quella secca!
Mix Benessere
Vedi Prodotto
Benessere

Un’abbronzatura sana e uniforme? Largo a verdura e frutta. Anche a quella secca!

Un’abbronzatura bella e sana passa anche… dalla tavola

Con le giornate lunghe e assolate, i mesi estivi sono il periodo perfetto per trascorrere più tempo all’aria aperta e ossigenare organismo ed epidermide. La pelle resta esposta più facilmente all’azione dell’aria, del sole e, in spiaggia, della salsedine.
Sai che puoi rafforzare le difese della tua pelle e favorirne l’abbronzatura anche grazie all’alimentazione? Combina buone creme solari caratterizzate da un grado di protezione adeguata al tuo fototipo con cibo fresco e sano. Otterrai un bel colorito e contribuirai a mantenere il derma in ottima forma.
Viste le alte temperature del periodo, poi, ti sarà facile prediligere preparazioni alimentari più leggere e meno elaborate del solito. Il basso apporto calorico di alcuni ingredienti si coniugherà bene anche con le esigenze della migliore tintarella.

Verdura e frutta per un'abbronzatura sana e uniforme

L’alleata di una sana abbronzatura: la melanina

Per preparare la pelle a un’esposizione prolungata al sole, è utile nutrirla per tempo con alimenti antiossidanti, ricchi di vitamine e sali minerali.
L’alleata principale di un’abbronzatura sana è la melanina. Occorre allenarla adeguatamente perché possa opporsi con efficacia all’azione dei raggi ultravioletti. La melanina, infatti, neutralizza la normale produzione di radicali liberi generati dal corpo in risposta ai raggi solari UV, principale causa dell’invecchiamento cutaneo precoce e di altre malattie degenerative.

Vitamine a portata di mano, con frutta e verdura di stagione

Gli alimenti che attivano più velocemente la produzione di melanina grazie a un alto contenuto di vitamina A e C sono principalmente verdura e frutta. Ortaggi croccanti, colorati e ricchi di fibre, acqua e vitamine come carota, lattuga, sedano e peperone vanno a braccetto con la saporita frutta di stagione, buona e golosa anche per via dei suoi zuccheri naturali.
Disponibile sui banchi del fruttivendolo in primavera e a settembre, il kiwi è uno dei complici migliori della melanina. Inoltre, contiene tanta vitamina C, utile a favorire l’elasticità della pelle e a ridurre la formazione delle rughe.

Nei mesi successivi, melone giallo, albicocca, prugna, anguria e ciliegia si affermano come i frutti-principe del periodo, da consumare sia freschi che disidratati.

La frutta secca: lo snack ideale anche durante l'estate

La frutta secca: lo snack ideale anche durante l’estate

Comoda da consumare, appetitosa e gustosa, la frutta secca naturale, appena sgusciata oppure tostata (ma non salata!), si conferma uno snack perfetto anche durante i mesi estivi. Se ti va, puoi abbinarla a semi di lino, zucca e girasole da aggiungere alle insalate, oppure puoi distribuirla su gelati e dolci semifreddi in versione tostata e sbriciolata .
Anacardi, nocciole e arachidi sono ricchissime di antiossidanti. Le noci ostacolano la formazione dei radicali liberi grazie agli antiossidanti Omega 3 e 6 e le buone quantità di acidi grassi polinsaturi (linoleinico, linoleico e arachidonico) forniscono l’utilissima vitamina F, utile a mantenere naturalmente grassa la pelle. Le mandorle, soprattutto quelle integrali, cioè provviste della pellicina, abbondano di vitamina E e, oltre a rafforzare le difese cutanee, contribuiscono al buon funzionamento dell’apparato respiratorio e di quello cardiovascolare.

Tags: ,

Articoli che potrebbero interessarti



Iscriviti alla nostra newsletter