Cucina
Cous cous di verdure, mandorle e uvetta: il re della tavola estiva
Uva sultanina
Uva sultanina
Vedi prodotto
Cucina

Cous cous di verdure, mandorle e uvetta: il re della tavola estiva

Pausa pranzo all’aperto? La ricetta del cous cous di verdure

Con l’arrivo dell’estate, aumentano le occasioni per mangiare all’aria aperta. Che tu sia in vacanza o al lavoro, in spiaggia o in ufficio, hai voglia di consumare un pasto leggero ma nutriente, ricco di sapore, ben bilanciato dal punto di vista nutrizionale, facile da cucinare e comodo da trasportare, in pieno mood estivo.
Che ne dici di un bel cous cous di verdure? Il cous cous è un alimento tipico dell’Africa mediterranea che, da tempo, si è affermato anche nelle cucine italiane.
Generalmente, i piccoli grani di cous cous sono costituiti da semola di frumento cotta al vapore, ma se ne possono trovare varianti a base di orzo, mais, riso, miglio e farro.
Questo cous cous freddo, assolutamente vegano, arricchito con legumi e frutta secca e disidratata, diventerà il tuo must dell’estate, il re degli spuntini all’aperto con gli amici e i colleghi, ma potrai cucinarlo anche durante i mesi più freddi: ti basterà variare le verdure di stagione!

Cous cous di verdure, mandorle e uvetta: gli ingredienti per un pasto nutriente e bilanciato

Ingredienti per 4 persone:
– circa 1/2 litro d’acqua
– circa 300 g di cous cous precotto
– 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
– un pizzico di curcuma in polvere
– erbe aromatiche a piacere: qualche rametto di rosmarino, timo, maggiorana, foglie di salvia e alloro, qualche gambo di prezzemolo (conserva le foglie!), foglie di sedano
– bacche a scelta: qualche chiodo di garofano, una decina di bacche di ginepro…
– buccia intera di un limone
– sale iodato fino
– olive nere denocciolate
– 2 spicchi di aglio
– cipollotti freschi
– mix di verdure fresche tagliate a rondelle o fettine: carote, sedano, peperoni, zucchine… Insomma, quel che l’estate fa crescere nell’orto!
– 250 g di ceci cotti e scolati
– una tazzina di uva sultanina ammollata in acqua tiepida
– un bel pugno di mandorle pelate

Come cucinare il cous cous di verdure e mandorle

1. Porta a bollore l’acqua, spegni e fai un infuso con le erbe aromatiche, le bacche e mezza buccia di limone. Copri e lascia riposare per almeno 10 minuti. Dalla pentola, si sprigionerà un aroma delizioso! Filtra l’infuso, riporta in ebollizione per qualche minuto e aggiungi una presa di sale.
2. In una terrina di ceramica o vetro, mescola a freddo l’olio, il cous cous e la curcuma. Poi, aggiungi lentamente l’infuso caldo, mescolando e valutando la quantità di liquido necessario per rendere il cous cous morbido ma non acquoso. Copri e lascia riposare per 20 minuti.
3. Trita e metti da parte le foglie del prezzemolo e la restante buccia di limone.
4. Tosta le mandorle e lasciale raffreddare.
5. In una padella, scalda l’olio e fai soffriggere gli spicchi d’aglio interi. Quando iniziano a scurirsi, eliminali.
6. Aggiungi le verdure, sala a piacere e lascia cuocere per circa 15 minuti, coprendo la padella con un coperchio. Mescola ogni tanto.
7. Quando le verdure saranno quasi cotte, aggiungi i ceci.
8. A cottura ultimata, unisci le verdure e i legumi al cous cous.
9. Aggiungi mandorle, uva sultanina, olive e prezzemolo e buccia di limone tritati.
10. Lascia raffreddare e consuma il cous cous a temperatura ambiente. Buon appetito!

Tags:

Articoli che potrebbero interessarti



Iscriviti alla nostra newsletter