Cucina
Gelato alla frutta, che passione! Una ricetta per prepararlo in casa
Arricchitori Macedonie
Arricchitori Macedonie
Vedi Prodotto
Cucina

Gelato alla frutta, che passione! Una ricetta per prepararlo in casa

In alto i cucchiai: prepariamo il gelato con la frutta fresca

Gelato alla frutta, una ricetta per prepararlo in casa

L’estate è la stagione della frutta più colorata e succosa!
Meloni, pesche, prugne, nespole, fichi sono solo alcuni dei frutti disponibili in questo periodo sul banco del tuo fruttivendolo di fiducia. Oltre che rappresentare uno spuntino sano, fresco e nutriente, la frutta fresca può trasformarsi anche nell’alimento principe dell’estate: il gelato!
Perché non preparare dell’ottimo gelato fatto in casa, senza conservanti, né uova, usando ingredienti freschi e scelti da te, secondo i tuoi gusti?
In pochi minuti, con un buon frullatore e senza l’uso di una gelatiera, potrai gustare due belle coppe di gelato homemade.

Gelato alla frutta homemade: la ricetta

1. Pesa 300 g. del frutto di stagione che preferisci. Prima di pesarlo, sbuccialo e, se necessario, privalo dei semi, dei torsoli o dei noccioli al suo interno. Taglia il frutto a pezzi e riponi tutto in freezer in un sacchetto per almeno 3 ore.
2. Congela mezzo litro di latte intero. Versa il latte in uno stampino per fare i cubetti di ghiaccio. Lascia in frigo per almeno 3 ore.
3. Qualora lo desideri, puoi sostituire il latte con una bevanda vegetale alternativa, per esempio a base di soia, di mandorla, di riso o di avena.
4. Tira fuori gli ingredienti congelati 5-10 minuti prima di iniziare.
5. Versali nel boccale del frullatore e, a scelta, aggiungi 150 g. di zucchero (semolato o di canna, è indifferente).
6. Frulla gli ingredienti ad alta velocità per pochi minuti.
7. Raccogli la crema sul fondo del boccale. Aziona il frullatore a bassa velocità e lascialo spatolare per circa un minuto.

E per i più golosi…

Voilà, il tuo fresco dessert alla frutta è pronto!
Puoi gustare il tuo gelato fatto in casa, accompagnandolo con frutta fresca a pezzi, oppure con scaglie di cioccolato, sciroppi, biscotti sbriciolati o mix di frutta secca tostata, intera o tritata. Buona merenda!

Tags:

Articoli che potrebbero interessarti



Iscriviti alla nostra newsletter