Junior
Calendario dell’Avvento fai da te, per un Natale originale
BBExtra
BBExtra
Vedi prodotto
Junior

Calendario dell’Avvento fai da te, per un Natale originale

Inizia l’Avvento, arriva il Natale

Inizia il mese di dicembre! Prima ancora di addobbare l’albero di Natale e indossare il maglione con le renne, è tempo di dedicarsi al calendario dell’Avvento.
Questa tradizione arriva dalla Germania, dove i calendari natalizi vengono chiamati Adventskalendar. Sono stati commercializzati per la prima volta intorno al 1910, raggiungendo l’aspetto definitivo, con le caratteristiche finestrelle, negli anni Venti. Di questa usanza caratteristica e antica, amatissima dai bambini, parla anche Thomas Mann nel romanzo I Buddenbrook (1869).
Colorato e gioioso, realizzato in cartone, in tessuto, in feltro o composto da tasche e contenitori di varie dimensioni, il calendario dell’Avvento aiuta a tenere il conto dei giorni che mancano a Natale. Dietro ognuna delle sue finestrelle numerate, da aprire ogni giorno fino al 24 dicembre, si nasconde una piccola sorpresa, tanti regalini quotidiani che anticipano quelli più consistenti sotto l’albero. L’atmosfera natalizia è garantita.

Calendario dell’Avvento fai da te: semplice, ma originale

In commercio, esistono tantissimi calendari dell’Avvento, rivolti non solo ai più piccoli, ma equipaggiati con sorprese destinate anche agli adulti.
Se vuoi un calendario dell’Avvento originale, semplice, ma di sicuro effetto, completamente personalizzato, te ne suggeriamo uno da fare in casa che puoi realizzare con materiali nuovi o di riciclo.
Chiama a raccolta i bambini: figli, nipoti, prole dei vicini di pianerottolo… Potresti aver bisogno di tanti piccoli aiutanti di Babbo Natale!

Origami e fantasia

Il calendario dell’Avvento che ti proponiamo è composto da una serie di scatoline realizzate con la tecnica giapponese dell’origami, l’antica arte di piegare la carta e darle forme specifiche, senza l’aiuto di forbici e colla. Realizza tante scatole quanti sono i giorni dell’Avvento, numerale e conservale -in ordine sparso o seguendo la corretta numerazione- all’interno di un cesto o di una scatola più grande, di cartone o di latta.

Calendario dell’Avvento homemade: lasciati ispirare

In Rete, esistono numerosi video tutorial che illustrano il procedimento per realizzare graziose scatole fai da teCon coperchio incorporatosimili ai bento dentro cui i giapponesi trasportano il pranzo, oppure simili a preziosi portagioie... Scegli la forma che ti ispira di più.
Cosa occorre per confezionare questo calendario dell’Avvento fatto in casa? Scegli cartoncini sottili o fogli di carta bianchi o colorati, oppure carta da regalo, nuova o riciclata. Confeziona scatole tutte uguali o di dimensioni e colori diversi, a seconda dei tuoi gusti. Poi, numerale usando dei pennarelli colorati.

Le sorprese del tuo calendario dell’Avvento fatto in casa

Una volta che le scatole saranno pronte, riempile con biglietti spiritosi, affettuosi o degni del migliore mental coach, e sorprese originali e golose, come da tradizione.
Puoi realizzare un calendario dell’Avvento a tema con alcuni piccoli doni tecnologici (una pennetta usb, una carta prepagata per rinnovare l’abbonamento alla piattaforma online con cui si guardano film e serie tv, un buono per l’acquisto di un dvd o un e-book), oppure destinati alla cura del corpo (una crema per lo scrub, uno stick per idratare le labbra), al relax (bustine di tè e tisane, una gift card per l’acquisto di un libro antistress da colorare) o allo sport (un buon paio di calzini, una fascia in pile per proteggere le orecchie dal freddo durante la corsa), a seconda delle esigenze di casa e delle persone che apriranno le scatole.
Una sorpresa che mette d’accordo tutti, a qualsiasi età? Oltre ai classici cioccolatini di buon cioccolato fondente, nascondi nelle scatoline qualche buon mix di frutta secca e disidratata!

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti le offerte Ventura