Cucina
19 marzo, Festa del papà: il regalo è un… dessert!
Datteri denocciolati sottovuoto
Datteri denocciolati sottovuoto
Vedi prodotto
Cucina

19 marzo, Festa del papà: il regalo è un… dessert!

Festeggia con i tartufini al cacao e frutta secca e disidratata homemade

Quando è il giorno del papà? Tutti i giorni, ovviamente! Ogni occasione è buona per festeggiare… Ma, come da tradizione, nel corso dell’anno, il giorno in cui si fa festa ufficialmente è solo uno: 19 marzo, Festa del papà
Vuoi rendere speciale questa occasione, realizzando un regalino fai da te per la festa del papà? Allora, tutti in cucina, per preparare un dolce crudista, senza zuccheri e farine raffinati, senza latticini e senza uova, ideale anche per chi ha deciso di adottare un regime alimentare vegano.
Bontà e golosità sono le parole d’ordine dei tartufini al cacao con frutta secca e disidratata, una ricetta facile e veloce per un finger food dolce e sfizioso da preparare anche insieme ai bambini
Prepara tutti gli ingredienti utili e… tanti auguri, papà!

Gli ingredienti per i tartufini al cacao

Ingredienti per 15-20 tartufini:
– una quindicina di frutti disidratati e, se necessario, privati del nocciolo (datteriprugnealbicocche…)
– un pugno di uvetta lasciata in ammollo in acqua tiepida almeno 30 minuti
– 60-80 grammi di frutta secca tostata a scelta: mixa nocinoccioleanacardimandorle… insomma, la tua frutta secca preferita!
– 2 cucchiai di cacao amaro in polvere
– un pizzico di sale
– granella di nocciole e/o pistacchi non salati e/o fiocchi di avena e/o cocco disidratato
– (a scelta) rum q.b.
– (a scelta) cioccolato fondente

Pochi passaggi per una ricetta vegan e crudista facile e veloce da fare

La preparazione dei tartufini al cacao e frutta secca e disidratata è molto semplice. Procurati un mixer e il gioco è fatto!
1. strizza l’uva sultanina;
2. inserisci la frutta secca e disidratata in un mixer e trita;
3. eventualmente, aggiungi il liquore e mescola ancora;
4. lascia riposare il composto in frigorifero per circa mezz’ora; 
5. con un cucchiaio, preleva delle piccole quantità di composto e, con le mani leggermente inumidite, forma delle palline;
6. fai rotolare le palline nel cioccolato amaro, nella granella di frutta secca e/o nell’avena e/o nel cocco;
6 bis. se ne hai voglia, intingi alcune palline nel cioccolato fondente fuso a bagnomaria e lasciale asciugare su una gratella per dolci;
7. servi i tartufini di cacao e frutta secca e disidratata a temperatura ambiente. Puoi conservarli in frigorifero per pochi giorni. Prelevali dal frigo un’ora prima di servirli, per poterli gustare al meglio.

La presentazione è fondamentale: confezione e biglietto d’auguri personalizzati fai da te

Se vuoi presentare in maniera speciale i tartufini dolci fatti in casa, prepara una simpatica confezione in cartoncino simile a quelle fai da te che ti abbiamo suggerito per il calendario dell’Avvento. 
Prima di sistemare i tartufini al suo interno, rivestila con un foglio di carta forno
E, per finire, accompagna il pacchetto con un colorato biglietto d’auguri homemade personalizzato. Vuoi realizzarne uno, coloratissimo, con effetto pop up tridimensionaleQui, trovi un facile tutorial da adattare alle tue esigenze. E… buona Festa del papà!

Articoli che potrebbero interessarti

Iscriviti alla nostra newsletter