Benessere
Una buona colazione: lo sprint indispensabile
BBMix sprint
BBMix sprint
Vedi Prodotto
Benessere

Una buona colazione: lo sprint indispensabile

Una buona colazione per ripartire di slancio

Non ci sono scuse! Tra i 5 break alimentari quotidiani consigliati dai nutrizionisti, la colazione è il pasto più importante della giornata.
Sai che consumare una buona colazione è fondamentale per assicurare all’organismo dosi equilibrate di principi nutritivi? Un primo pasto correttamente bilanciato consente di ottenere risultati intellettuali e fisici nettamente migliori rispetto a quelli che si conseguono rimanendo digiuni fino all’ora di pranzo. Pensaci bene: ingerire un caffè o uno snack al volo ti aiuta davvero a placare i morsi dell’appetito? Un organismo ben rifornito consente di affrontare con più slancio e maggiori capacità di concentrazione un’intera mattinata sul posto di lavoro o a scuola.

La soluzione ideale per evitare pasti poco equilibrati

Nutrirsi regolarmente e in maniera equilibrata al mattino aiuta il corpo a non cedere al richiamo di spuntini spezza-fame poco salutari o a pasti completi troppo abbondanti.
Durante il sonno notturno, infatti, il corpo digiuna per diverse ore. Eppure, non è totalmente inattivo! Il tempo trascorre, mentre l’organismo assimila e consuma gli elementi nutritivi, l’energia e l’acqua presenti nell’ultimo pasto ingerito. Così, al risveglio, è necessario dargli la possibilità di ricaricarsi velocemente. Bisogna impedirgli di intaccare preziose riserve energetiche di proteine e grassi. Una buona colazione, nutriente e appagante, è lo strumento perfetto per evitare questo rischio e per affrontare con il giusto sprint una giornata di lavoro o studio.

Un trucco fondamentale per fare ogni giorno una buona colazione

La prima regola per una buona colazione? Dedicare al pasto iniziale della giornata il tempo adeguato. Per consumare il cibo e dare inizio a un corretto processo digestivo, occorrono almeno 10 minuti. Durante questo breve arco di tempo, potrete concedervi anche qualche sfizio salutare. Avete mai pensato che preparare in anticipo tazze e posate è un’abitudine molto utile per evitare le solite scuse accampate per non sedersi a tavola al mattino? Trovare la tavola già pronta, imbandita con le vostre stoviglie e i vostri alimenti preferiti diventerà un momento piacevole della vostra giornata.

Quantità e qualità: c’est plus facile!

Per far funzionare correttamente e a pieno regime l’organismo, occorre fornirgli un corretto apporto di proteine, grassi, vitamine, zuccheri, minerali e fibre. L’obiettivo è quello di ripristinare efficacemente questi elementi, consumati durante la notte. A colazione è bene affidarsi ad alimenti capaci di fornirli in buone quantità e con tempi di assimilazione ridotti. Una buona colazione assortita ma fatta in casa genererà un piacevole senso di appagamento in grado di tenere lontani invitanti junk food tentatori.

Personalizza la tua colazione

Cereali in fiocchi e prodotti da forno come pane, torte e biscotti arricchiti da semi e frutta secca (nocciole, pistacchi, mandorle) sono fonte di fibre e zuccheri complessi. Avete mai pensato di prepararli in casa? Oppure, che ne dite di scegliere un panettiere di fiducia a cui affidare una parte fondamentale della vostra colazione perfetta?
Vitamine, sali minerali, proteine e zuccheri semplici sono contenuti in latte, yogurt e bevande vegetali addittivate con minerali. Soia, riso, avena… Avete l’imbarazzo della scelta! Per non eccedere con gli zuccheri, optate per prodotti naturali e insaporiteli con cacao in polvere, miele o marmellate. Arricchiteli con muesli preparati da voi (qui, trovi una ricetta!). Oppure, usate avena, uvetta, semi di girasole e di zucca, croccanti mandorle e noci spezzettate: sono tutti ingredienti ricchi di fibre e sali minerali.
La frutta fresca, gli smoothie e le spremute preparate e consumate al momento forniscono fibra, zuccheri naturali e vitamine.
Tè e caffè non sono banditi, ma è meglio non esagerare. Possono essere dolcificati con una goccia di miele o un pizzico di zucchero di canna.

Articoli che potrebbero interessarti



Iscriviti alla nostra newsletter