Cucina
Usare in cucina la frutta secca di Natale: biscotti con mandorle, datteri e fichi secchi
Datteri giganti Medjoul
Datteri giganti Medjoul
Vedi prodotto
Cucina

Usare in cucina la frutta secca di Natale: biscotti con mandorle, datteri e fichi secchi

Ricette con la frutta secca di Natale

Succede spesso che, dopo le Feste di Natale, in dispensa, abbondi molta frutta secca, in guscio ed essiccata.
Approfittane subito, per preparare qualche dolce! La frutta secca è l’ingrediente perfetto per arricchire torte e biscotti, rustici o raffinati.
Per esempio, coi soli datteri Ventura, tra i protagonisti delle tavole delle Feste, puoi preparare morbidi dolcetti vegan ispirati ai Maamoul arabi. I migliori fichi, come quelli selezionati da Ventura, sono presenti da sempre, nelle tradizioni dolciarie di tutto il Mediterraneo e i ricettari abbondano di preparazioni golose con questi frutti versatili.

Biscotti con frutta secca: largo a datteri e fichi secchi!

Combinati con altra frutta secca, come mandorle e noci, datteri e fichi secchi diventano -se possibile- ancora più speciali.
Per questo, ti proponiamo una facile ricetta dolce che unisce l’utile al dilettevole. Usa la frutta secca di Natale avanzata o che ti è stata regalata, per preparare dei croccanti biscotti con mandorle, datteri e fichi secchi.

Ingredienti per i biscotti con mandorle, datteri e fichi secchi Ventura

Ingredienti per circa 40-50 biscotti con mandorle, datteri e fichi secchi.
– 350 grammi farina 00;
– 100 grammi zucchero semolato;
– 100 grammi mandorle sgusciate Ventura (da tostare in forno o in padella);
– 40 grammi fichi secchi giganti Ventura;
– 40 grammi datteri Medjoul denocciolati Ventura;
– 3 uova medie + 1 tuorlo;
– 60 grammi burro a temperatura ambiente;
– scorza grattugiata di un’arancia non trattata;
– 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia;
– 1/2 cucchiaino di lievito per dolci.

Come preparare i biscotti con frutta secca Ventura

Preparare questi biscotti secchi con fichi e datteri è davvero semplice. Bastano pochi passaggi, per ottenere un dolcetto rustico ideale per colazioni e merende. Chiama i bambini a raccolta in cucina, se ce n’è qualcuno nei dintorni. Si divertiranno a pesare gli ingredienti, disporre i biscotti sulla teglia per la seconda cottura… Insomma, nessuno si annoia, quando ha le mani in pasta!
1. Ammolla i fichi secchi interi in acqua tiepida, per circa 45 minuti. Scola i frutti, asciugali con un canovaccio e, con un coltello, taglia i fichi a fette sottili.
2. Al coltello, sminuzza i datteri.
3. Su una spianatoia, setaccia la farina e il lievito.
4. Aggiungi lo zucchero e la frutta secca e forma una fontana.
5. Al centro della fontana, rompi le uova e aggiungi il tuorlo, la scorza d’arancia e l’aroma per dolci.
6. Aggiungi il burro tagliato a pezzetti.
7. Lavora gli ingredienti, senza scaldare troppo il burro. Se non vuoi impastare a mano, versa tutti gli ingredienti nella ciotola di una planetaria e lascia fare all’elettrodomestico.
8. Preleva una porzione di impasto e, sulla spianatoia infarinata, ricava un rotolo di un paio di centimetri di diametro. Procedi allo stesso modo con il resto dell’impasto.
9. Disponi i rotoli distanziati, su una teglia rivestita di carta forno.
10. Cuoci in forno preriscaldato statico: 180°, per circa 20 minuti.
11. Togli dal forno i rotoli e appoggiali sulla spianatoia.
12. Con un coltello dalla lama affilata, taglia i rotoli a fette oblique, per ricavare dei biscotti larghi un paio di centimetri, simili ai cantucci toscani o ai biscotti del Lagaccio genovesi.
13. Posiziona i biscotti sulla teglia rivestita di carta forno e inforna in modalità statica: 180°, per 10-15 minuti.
14. Sforna e lascia raffreddare completamente.
Se non spariscono in un battibaleno, conserva i tuoi biscotti croccanti con fichi e datteri in contenitori di latta o di vetro, in luogo asciutto.

Articoli che potrebbero interessarti

Ricevi uno sconto extra del 10%*

Un link per impostare una nuova password verrà inviato al tuo indirizzo email.