Benessere
Rafforzare il sistema immunitario con gli asana dello yoga
BBMix Arricchitore per zuppe con quinoa, semi e frutta secca
BBMix Arricchitore per zuppe con quinoa, semi e frutta secca
Vedi prodotto
Benessere

Rafforzare il sistema immunitario con gli asana dello yoga

Yoga e benessere: come rinforzare il sistema immunitario

Per allenare l’organismo a rafforzare il sistema immunitario, hai a disposizione più di un jolly.
Il benessere nasce da dentro e adottare una dieta ricca, varia e bilanciata in cui abbondano alimenti freschi e di stagione è un tip fondamentale per potenziare il sistema immunitario.
In seconda battuta, mettere al bando la sedentarietà e allontanare l’ansia e le preoccupazioni sono best practice indispensabili, per aumentare le difese immunitarie.
Per esempio, sai che lo yoga è un’attività fisica in grado di rafforzare il sistema immunitario, con poco sforzo e grandi risultati?

Respirazione e movimento, per favorire il benessere e rafforzare sistema immunitario

Lavorando su respiro e movimento e agendo sul sistema muscolare e sul sistema nervoso, la pratica costante dello yoga influisce positivamente sul benessere psicofisico, contribuendo anche a rinforzare il sistema immunitario.
Particolari sequenze di asana, cioè le posizioni tipiche di alcuni tipi di yoga, come lo hatha yoga, aiutano a svuotare la mente dai pensieri, soprattutto quelli negativi e superflui.
Lo stress legato alla vita quotidiana e al sovraccarico di notizie può contribuire a turbare il tuo equilibrio interiore, minando inevitabilmente le tue difese immunitarie.
Oltre che favorire la resistenza e l’elasticità del corpo, la pratica di alcune asana dello yoga è in grado di rasserenare la mente e, contemporaneamente, di rinvigorire le naturali difese immunitarie.

Una serie di movimenti mirati, per stimolare timo, tiroide e polmoni

Proviamo a suggerirti alcuni movimenti tonificanti e rilassanti basati su piegamenti, flessioni, estensioni e torsioni.
Agendo in maniera mirata su particolari organi, come la ghiandola timo (un organo primario del sistema linfatico, collocata vicino al cuore, sotto lo sterno), la tiroide e i polmoni, in generale lo yoga sprona il sistema immunitario a lavorare meglio e di più, allontanando il rischio di malesseri e patologie di varia natura.
Dài un’occhiata a questi tutorial o alle app per tablet e smartphone dedicate alla disciplina disponibili nei vari e-store. Poi, parla con un buon insegnante di yoga e scegli la variante di yoga che più ti si addice: scoprirai un mondo di benessere fisico e mentale.

Esempi di asana per rafforzare sistema immunitario

Adho Mukha Svanasana: la posizione del cane a testa in giù comporta uno spostamento dei liquidi verso le parti basse del corpo. I pensieri scivolano via, l’energia si diffonde ovunque, la mente si rilassa e la pressione si abbassa.

Bhujangasana: la posizione del cobra apre torace e petto, stimola il timo, rende più profondo il respiro e rafforza spalle e braccia.

Setu banda sarvangasana, salamba sarvagasana e halasana: le posizioni del ponte contratto, della candela e dell’aratro favoriscono il benessere della schiena e di alcuni organi. Le vertebre della colonna si distanziano. Contemporaneamente, si verifica una inversione dei liquidi del corpo, favorendo il drenaggio linfatico verso gambe, addome e organi interni. Una maggior irrorazione del timo e la pressione sulla tiroide mantengono le ghiandole in salute, rafforzando tutto il sistema immunitario.

Come, dove e quando fare yoga a casa

A prescindere dal sesso e dall’età, chiunque può praticare queste sequenze yoga. Il momento migliore della giornata per fare gli asana è al mattino, al risveglio. Ma puoi praticarli in qualsiasi momento, compatibilmente con i tuoi impegni quotidiani e, comunque, non subito dopo aver consumato un pasto, per evitare nausea e mal di testa.
Se vuoi praticare il tuo allenamento a casa, prima di iniziare, riscalda sempre i muscoli, camminando per qualche minuto per casa, praticando marcia sul posto o facendo qualche rampa di scale.
Scegli un ambiente tranquillo, dove stendere il tuo tappetino da yoga. Vestiti comodo e liberati di calzature e calzini, per restare a piedi nudi. Tieni a portata di mano la tua borraccia per l’acqua e idratati con regolarità.
Respira con consapevolezza. Questa fase dell’allenamento è fondamentale e la pratica con un insegnante qualificato è assolutamente necessaria.
Durante gli esercizi, ricorda di contrarre i glutei e i muscoli addominali, per sostenere la colonna vertebrale e non sovraccaricare la schiena.
Alla fine della sessione, non dimenticare di recuperare. Per alcuni minuti, resta sdraiato sul tappetino, respirando profondamente. Tieni a portata di mano una coperta leggera, per non raffreddarti, mentre il tuo corpo riequilibra la temperatura dopo l’esercizio fisico.

Vitamine e proteine a portata di… vellutata

Sei pronto per iniziare a rafforzare il sistema immunitario con un po’ di yoga!
Ma, prima e dopo aver praticato i tuoi asana, aiuta il tuo organismo a lavorare bene con il carburante giusto.
Durante le stagioni più fredde, per esempio, cosa ne dici di provare una vellutata ricca di fibre e vitamine, a base di carote, zenzero fresco, ceci lessati, un po’ di spezie e un mix di frutta secca Ventura?

La ricetta della vellutata di carote e zenzero, con frutta secca Ventura

Rafforzare il sistema immunitario con gli asana dello yoga

Trita mezza cipolla e soffriggila in una casseruola con un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva. Lasciala stufare, con mezzo spicchio d’aglio schiacciato e una grattugiata di zenzero. Aggiungi una spolverata di curcuma, cannella e paprika dolce.
Lava, sbuccia e taglia a rondelle 250-300 grammi di carote. Copri con profumato brodo vegetale fatto in casa e lascia cuocere a fiamma media per una ventina di minuti.
Intanto, sciacqua una porzione di ceci Raccolti Italiani Ventura e rendili croccanti, disponendoli su una teglia rivestita di carta forno e tostandoli in forno, con il grill, per qualche minuto.
Quando le carote saranno morbide, riducile in crema con un frullatore a immersione. Se necessario, allunga la crema con un po’ di brodo. Regola di sale e pepe e servi.
Aggiungi un cucchiaio di panna vegetale, un pugno di ceci tostati e un arricchitore per zuppe e passati Ventura. Ti suggeriamo quello nel pack giallo, con quinoa caramellata, semi di zucca sgusciati, granella di mandorle e porri disidratati.

[Immagine di copertina: pexels.com].

Articoli che potrebbero interessarti

Ricevi uno sconto extra del 10%*

Una password verrà inviata al tuo indirizzo e-mail.