Sport
Sport sulla neve: ricaricati con la frutta secca!
BBMix Sprint
Vedi prodotto
Sport

Sport sulla neve: ricaricati con la frutta secca!

Sport invernali e frutta secca: la coppia perfetta

Settimana bianca in arrivo? Week-end sulla neve? Non dimenticare a casa la frutta secca!
L’assunzione quotidiana e ripetuta di adeguate quantità di frutta secca mista deve entrare a far parte delle tue buone abitudini sportive, anche quando ai piedi calzi un paio di sci.
Le proprietà energetiche e antiossidanti della frutta secca, infatti, aiuteranno il tuo organismo a ricaricarsi velocemente, in maniera sana ed equilibrata. Combinata con altri alimenti, la frutta secca sarà in grado di contribuire al tuo fabbisogno energetico che, nei giorni di attività fisica continuativa come quelli sui monti innevati, sarà leggermente superiore alla media.

La colazione dei campioni

Inizia dalla colazione: un buon sportivo non la salta mai!
La tua bevanda calda preferita, qualche cucchiaio di miele e scaglie di cioccolato fondente, avena, marmellata senza zuccheri aggiunti, pane integrale tostato, un frutto a scelta e un pugno di mandorle o anacardi. Grazie a una colazione ricca ma bilanciata, la tua giornata sulle piste inizierà alla grande.

Ricaricati di energia anche sulla neve

Sport sulla neve: ricaricati con la frutta secca!
Insieme allo skipass, infila in tasca un comodo mix di frutta secca e disidratata o qualche barretta (qui, trovi una ricetta per prepararle in casa). Fra una discesa e l’altra, circa un’ora prima del pranzo o della cena, ritemprati con queste ottime miscele di fibre, sali e proteine. Così, i morsi della fame non ti costringeranno ad abbandonare le piste prima del tempo!
Non dimenticare di portare con te dell’acqua. Anche durante l’inverno si suda e i liquidi devono essere reintegrati regolarmente, per contrastare il naturale processo di disidratazione. Bevi prima di sentirne il bisogno: la sete indica che la disidratazione è già in atto.

Bye bye, crampi!

Che tu voglia cimentarti in un alley-oop con lo snowboard o che il tuo obiettivo sia una bella ciaspolata, fai in modo che i crampi non rovinino il tuo divertimento. Consuma regolarmente un po’ di noci, da sole, abbinate ad altra frutta secca e semi o accompagnate da uno yogurt e qualche fetta di banana. Insieme al consumo di altri alimenti, come spinaci e patate, fornirai al tuo organismo una buona dose di potassio, utile a prevenire il fastidioso problema agli arti inferiori.

Per un dolce riposo

Alla fine della giornata, non sovraccaricare il tuo organismo con pasti elaborati e intingoli. Se puoi, evita i salumi, i dolci e le bevande gassate. Privilegia moderate quantità di pesce, carni magre, uova, formaggi, insalate arricchite con frutta secca e semi oleosi, pasta e riso integrali non troppo conditi.
Prima di andare a dormire, puoi concederti uno spuntino serale. Un bicchiere di latte o della tua bevanda calda prediletta concilierà il riposo e rifornirà i tuoi muscoli durante il sonno, preparandoli per una nuova giornata sulla neve.

Articoli che potrebbero interessarti



Iscriviti alla nostra newsletter