Spedizione gratuita per ordini sopra ai 38€
carrello

Spedizione gratuita per ordini sopra ai 38€

close icon
Tutte le ricette freccia destra dessert

Panpepato con Noci, Nocciole, Mandorle e Uvetta Ventura

Ricetta con: Mandorle, Nocciole, Noci, Uvetta
Panpepato con Noci, Nocciole, Mandorle e Uvetta Ventura
icona porzioni
PERSONEx 6
icona difficoltà
DIFFICOLTÀminima
icona tempo
TEMPO45 MIN

Sulle tavole imbandite del Lazio, a Natale, non può mancare il panpepato con la Frutta Secca, un dolce con canditi tipico della tradizione regionale.
La pasticcera AIC e food photographer Alice Parretta ci propone questa semplice e saporita ricetta rustica a base di cacao e ingredienti semplici ma nobili come Noci, Nocciole, Mandorle sgusciate e Uva sultanina Ventura
Al posto dei canditi, che ne dici di provare alcuni dei Frutti esotici Ventura? Per esempio, Mango e Papaya disidratati potrebbero fare al caso tuo.

Ingredienti
  • Canditi misti o arancia candita 30 g
  • Noci Ventura 50 g
  • Nocciole Ventura 50 g
  • Mandorle Ventura 50 g
  • Uvetta Ventura 50 g
  • Cioccolato fondente 100 g
  • Miele millefiori 100 g
  • 1 bicchierino di rum o di mosto d’uva, come da tradizione
  • Farina 00 50 g
  • Cacao amaro in polvere 50 g
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero macinato
  • 1 punta di cucchiaino di noce moscata
Preparazione

Come preparare il panpepato con Noci, Nocciole e Uvetta Ventura

Con un coltello, tritare grossolanamente la frutta candita.
Tenere da parte.

In forno o in padella, tostare leggermente Nocciole, Mandorle e Noci Ventura.
Lasciare raffreddare, tritare molto grossolanamente con un coltello.
In una ciotola capiente, mescolare la Frutta Secca tostata con Uvetta Ventura e canditi tritati.
Tenere da parte.

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Oppure, con il microonde, procedere per scatti di 30 secondi alla massima temperatura, mescolando a ogni intervallo.
Lasciare intiepidire e, poi versare il cioccolato nella ciotola con la Frutta Secca e i canditi. Mescolare.

Aggiungere il miele e il rum (o il mosto d’uva).
Mescolare con le mani, per rendere l’impasto omogeneo.

In un’altra ciotola, setacciare farina, cacao e spezie.
Aggiungere all’impasto e lavorare ancora, fino a ottenere un impasto omogeneo.

Rivestire una teglia con carta forno.
Adagiare l’impasto sulla teglia, modellandolo in modo da conferirgli una forma a cupola.
Coprire con un panno e lasciare riposare per qualche ora in frigorifero. Se possibile, preparare l’impasto il giorno prima, affinché la pasta riposi per bene. In questo modo, una volta cotto, il panpepato rilascerà aromi più intensi e acquisirà un sapore deciso.

Cuocere in forno statico preriscaldato: 25-30 minuti, a 170°.
Lasciare raffreddare completamente, prima di servire, tagliato a fette.

Mandorle

Ricevi uno sconto extra del 10%*

Un link per impostare una nuova password verrà inviato al tuo indirizzo email.