⭐️ Spedizione gratuita per ordini sopra ai 38 euro ⭐️
carrello Carrello
⭐️ Spedizione gratuita per ordini sopra ai 38 euro ⭐️
close icon
Torta di rose con crema spalmabile di Mandorle Bio Difesa BBMix Ventura
dessert

Torta di rose con crema spalmabile di Mandorle Bio Difesa BBMix Ventura

icona porzioni
8 persone
icona tempo
30 minuti
icona difficoltà
difficoltà minima

La torta di rose è un dolce tipico della tradizione culinaria lombarda che, ormai, si è felicemente diffusa anche nel resto d’Italia.
Morbida e fragrante, la torta delle rose tradizionale prevede un impasto che profuma di burro. La food blogger Giulia Benvenuto ci propone una originale rivisitazione della classica torta di rose, senza burro e senza zucchero, con una marcia in più: la Frutta Secca Ventura!
All’interno del bouquet di pasta lievitata, infatti, si nascondono Mandorle pelate e Fichi Secchi Ventura. In più, c’è anche un altro ingrediente davvero speciale: la crema spalmabile di Mandorle Bio Difesa BBMix Ventura, ricca di Rame e fonte di Ferro e Zinco, sali minerali che contribuiscono al buon funzionamento del sistema immunitario.


Ingredienti

  • Lievito fresco 10g
  • Bevanda vegetale all’avena senza zucchero 120 ml
  • Farina di farro integrale 250g
  • Stevia 25g
  • 1 uovo
  • Yogurt greco 50g
  • Burro vegetale di soia spalmabile, oppure olio di semi 30g
  • Sale marino fino iodato q.b.
  • Crema spalmabile di Mandorle BBMix Bio Difesa Ventura q.b.
  • Mandorle pelate Ventura q.b.
  • Fichi secchi Ventura q.b.

Preparazione

Come preparare la torta di rose con crema di Mandorle Bio Difesa BBMix Ventura

Tagliare grossolanamente al coltello le Mandorle pelate Ventura e i Fichi secchi Ventura.
Tenere da parte.

In un pentolino, intiepidire la bevanda vegetale all’avena.
In una ciotola, sciogliere il lievito fresco nella bevanda vegetale all’avena.

In planetaria, mescolare a bassa velocità farina, lievito sciolto e uovo.
Aggiungere stevia, burro (o olio), yogurt e un pizzico di sale.
Aumentare la velocità e lavorare l’impasto per 5-10 minuti, finché diventa liscio ed elastico.

Trasferire l’impasto in una ciotola leggermente infarinata.
Lavorare brevemente la pasta, realizzando qualche piega.
Coprire la ciotola con pellicola alimentare e lasciare lievitare, per circa 2 ore, fino al raddoppio dell’impasto.

Riprendere l’impasto.
Su una spianatoia infarinata, stendere delicatamente la pasta con un mattarello.
Sulla superficie, con un pennello da cucina o un cucchiaio, stendere uniformemente la crema di Mandorle bio Ventura.
Cospargere la superficie con le Mandorle e i Fichi Ventura tagliati grossolanamente.

Arrotolare l’impasto su se stesso.
Con un coltello, dividere il rotolo principale in 5 porzioni.
Disporre i rotoli più piccoli in una tortiera rivestita di carta forno, come se si trattasse dei fiori di un bouquet.
Lasciare riposare al caldo, per altre 2-4 ore.
Cuocere in forno ventilato preriscaldato: 190°, per 30 minuti.
Sfornare e lasciare raffreddare.

Fichi

Ricevi uno sconto extra del 10%*

Un link per impostare una nuova password verrà inviato al tuo indirizzo email.