⭐️ Spedizione gratuita per ordini sopra ai 35 euro ⭐️
carrello Carrello
⭐️ Spedizione gratuita per ordini sopra ai 35 euro ⭐️
close icon
Ravioli di pistacchi Ventura alla carbonara
primi

Ravioli di pistacchi Ventura alla carbonara

icona porzioni
4 persone
icona tempo
60 minuti
icona difficoltà
difficoltà elevata

Per un primo piatto originale, perfetto per il pranzo della domenica, prova questa ricetta di ravioli fatti in casa. Il ripieno è a base di aromatici pistacchi Ventura e profumatissima menta. Il condimento, invece, è una sapida variazione di quello per la pasta alla carbonara.


Ingredienti

  • Pistacchi Ventura sgusciati e non salati 300 g
  • Pasta fresca all’uovo 250 g
  • 2 uova
  • Guanciale 80 g
  • Pepe nero q.b.
  • Panna fresca 80 g
  • Qualche foglia di menta
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

Come preparare i ravioli con pistacchi Ventura alla carbonara

In un pentolino, portare l’acqua a ebollizione e bollire i pistacchi Ventura per 10 minuti.
Fare raffreddare.
Tritare finemente i pistacchi con le foglie di menta. Salare e pepare.

Con la pasta fresca all’uovo e il trito di pistacchi Ventura e menta, confezionare 4 porzioni di ravioli.
Tenere da parte su un ripiano infarinato.

In una ciotola, sbattere le uova intere con il sale e il pepe nero.
Unire la panna fresca.
In un pentolino, cuocere il composto per pochi minuti, senza far bollire.
Lasciare raffreddare.

Tagliare il guanciale a listarelle.
In una padella, cuocere il guanciale a fuoco moderato, fino a renderlo croccante.

In una pentola, portare l’acqua a ebollizione, aggiungere sale grosso e cuocere i ravioli in abbondante acqua salata.
Scolare e condire con la salsa e il guanciale croccante.

Pistacchio

Ricevi uno sconto extra del 10%*

Una password verrà inviata al tuo indirizzo e-mail.