Spedizione gratuita per ordini sopra ai 35 euro
carrello Carrello
Spedizione gratuita per ordini sopra ai 35 euro
close icon
Carrello
Il branzino in crosta di frutta secca Ventura
secondi

Il branzino in crosta di frutta secca Ventura

icona porzioni
6 persone
icona tempo
60 minuti
icona difficoltà
difficoltà minima

Che lo si chiami branzino o spigola, non importa. Questo pesce molto diffuso nel Mediterraneo ha carni gustose, povere di grassi e poco caloriche (82 kcal ogni 100 grammi di animale selvatico). Inoltre, è ricco di sali minerali, vitamine e proteine. Per approfittare delle proprietà nutritive di questo pesce locale, ecco la ricetta per cucinare il branzino in crosta di frutta secca Ventura.


Ingredienti

  • Noci sgusciate Ventura 30 g
  • Mandorle sgusciate Ventura 30 g
  • Nocciole sgusciate Ventura 30 g
  • Farina a scelta 200 g
  • Olio extravergine di oliva 50 ml
  • Acqua tiepida 75 ml
  • 1 mazzetto di timo
  • Prosciutto crudo 60 g
  • 1 rametto rosmarino
  • 1 scalogno
  • Filetti di branzino (2 filetti senza pelle) 800 g
  • Pepe e sale q.b.

Preparazione

Come preparare il branzino in crosta di frutta secca Ventura

Per preparare la sfoglia di frutta secca
Insieme alle foglie di timo, tritare finemente tutta la frutta secca Ventura.
Unire la farina, un pizzico di sale e un pizzico di pepe.
Aggiungere 50 ml di olio e circa 75 ml di acqua tiepida e amalgamare, fino a ottenere un impasto omogeneo.
Avvolgere l’impasto a base di frutta secca in un foglio di pellicola trasparente e lasciare riposare a temperatura ambiente per circa 30 minuti.

Per preparare il branzino in crosta
Stendere la pasta e formare un rettangolo sottile.
Tritare il prosciutto, lo scalogno e qualche ago di rosmarino.
Disporre un filetto di branzino su una metà del rettangolo.
Distribuire il trito di prosciutto sopra il branzino.
Porre il secondo filetto sopra il primo, orientato al contrario (testa-coda).

Richiudere la pasta attorno al pesce, formando una specie di calzone, e porlo su una teglia rivestita con carta da forno.
Tagliare i bordi di pasta in eccesso, magari con una rotella dentellata, per ottenere un decoro.
Cuocere per circa 25 minuti a 200°C in forno preriscaldato.
A fine cottura, lasciare intiepidire per una decina di minuti il branzino in crosta di frutta secca Ventura e servire.

Mandorle

Ricevi uno sconto extra del 10%*

Una password verrà inviata al tuo indirizzo e-mail.