Spedizione gratuita per ordini sopra ai 35 euro
carrello Carrello
Spedizione gratuita per ordini sopra ai 35 euro
close icon
Carrello
Petto d’anatra con croccante alle mandorle Ventura
secondi

Petto d’anatra con croccante alle mandorle Ventura

icona porzioni
4 persone
icona tempo
30 minuti
icona difficoltà
difficoltà minima

Per rendere al meglio, sia dal punto di vista organolettico che estetico, la carne d’anatra non richiede lunghe cotture. Col suo sapore deciso, si presta a essere abbinata a ingredienti inaspettati, come il miele, per creare un piatto dal carattere agrodolce. Prova questa ricetta facile per un secondo piatto da chef : petto d’anatra con croccante alle mandorle Ventura.


Ingredienti

  • 4 petti d’anatra
  • Mandorle sgusciate Ventura 120 g
  • Sedano, carote e cipolle 100 g
  • Zucchero semolato 80 g
  • Miele 40 g
  • Aceto di vino bianco 40 g
  • Cannella in polvere q.b.
  • Anice stellato in polvere q.b.
  • Qualche foglia di alloro
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione

Come preparare Petto d’anatra con croccante alle mandorle Ventura

Tagliare grossolanamente sedano, carote e cipolle.
Mettere le verdure in una pentola insieme alle foglie di alloro e coprire con acqua sufficiente a bollire la carne. Portare l’acqua a ebollizione. Salare.

Nel brodo, lessare i petti d’anatra per 12 minuti. Tenere da parte.

Preparare un croccante con lo zucchero, il miele caramellato, le mandorle Ventura sgusciate, l’anice stellato, la cannella e l’aceto.
Versare il composto su una placca unta e lasciare raffreddare.

Tagliare finemente il croccante.
Affettare il petto d’anatra e disporlo nei piatti. Decorare con il croccante a pezzi.

Mandorle

Ricevi uno sconto extra del 10%*

Una password verrà inviata al tuo indirizzo e-mail.