Porri

immagine frutto
Parenti delle cipolle, i porri sono ottimi come integratori alimentari naturali in grado di rendere speciali tutti i piatti.

I porri sono una varietà di ortaggi che, per via delle loro caratteristiche organolettiche, possono sostituire le cipolle in diverse preparazioni in cucina, conferendo ai piatti un sapore un po' meno deciso. Le origini del porro sono molto antiche: pare che ne facessero già uso gli antichi Egizi e che sia stato importato in Europa dai Romani, che gli attribuivano addirittura virtù afrodisiache e rilassanti. I porri sono ortaggi particolarmente ricchi di acqua e poco calorici. Contengono buone quantità di carboidrati e fibre vegetali.... Inoltre, i porri costituiscono una pratica scorta di sali minerali, come potassio e fosforo, e di utilissima vitamina B1. Grazie all'allicina contenuta nei porri, è possibile aiutare l'organismo a contrastare infezioni di natura batterica. I porri hanno anche proprietà diuretiche e disintossicanti utili ad allontanare il pericolo della ritenzione idrica. Grazie al loro complesso di sali, vitamine e flavonoidi, i porri sono anche ottimi antiossidanti naturali, pure nella loro forma disidratata. Aggiunti a una zuppa o a un'insalata insieme a un gustoso mix di frutta secca e legumi tostati, i porri possono diventare il jolly di ogni pasto equilibrato.

Leggi di menoLeggi di più

Ricette

Tortine salate con nocciole, porro e pancetta

icona porzioni
Persone
x 4
icona porzioni
Difficoltà
Facile
icona porzioni
Tempo
30 MIN
Vai alla ricetta Scopri tutte le ricette
Il nostro magazine
Iscriviti alla nostra newsletter